Diciamo NO a un Europa Tossica

A Settembre 2020, la Commissione europea ha presentato una nuova strategia sulle sostanze chimiche che avrebbe potuto avvantaggiare le grandi imprese. Ma siamo intervenuti per trasformarla in una strategia a favore delle persone e della salute. Abbiamo fatto sentire la nostra voce in quella che altrimenti sarebbe stata una battaglia interna alla Commissione tra due dipartimenti, uno che difendeva la salute e l'altro...non proprio.

Prima che fossimo coinvolti, una parte della Commissione spingeva per autorizzare una maggiore quantità di sostanze tossiche nei prodotti di uso quotidiano. Alcuni documenti interni finiti in mano ai media lo hanno dimostrato. I nostri partner, la Health and Environment Alliance e l'European Environmental Bureau, hanno chiesto aiuto a WeMove Europe e la nostra comunità è entrata immediatamente in azione.

Di fronte alle grandi aziende che proteggevano avidamente i loro profitti - la nostra comunità si è unita con una petizione di 127.000 firme. Questo ha dimostrato che i cittadini stavano seguendo da vicino il dibattito.

Mercoledì 14 ottobre 2020, la Commissione europea ha presentato la nuova strategia europea sulle sostanze chimiche per la sostenibilità. Una strategia che ambisce a proteggere la nostra salute e l'ambiente. Si tratta di un importante passo avanti nel realizzare “l'ambizione di inquinamento zero” in Europa

Ti potrebbe piacere

Tutti gli articoli